Il Museo del Mare

Via Picco 24 - Venaria Reale (To)

 
Unitamente alla creazione del Gruppo (avvenuta nel 1972) nella nostra Città, sorse nella mente di tutti l'idea di allestire un "Museo del Mare"
Iniziammo da subito la raccolta del materiale di interesse musivo, ed in data 19 Settembre 1976 il Museo del Mare veniva ufficialmente inaugurato con testimoni l'allora Comandante in Capo del Dipartimento Militare Marittimo dell'Alto Tirreno Amm.Sq. Giuseppe Oriana e dall'allora Sindaco pro-tempore della Città di Venaria Reale Sig. Carlo Caramassi. Era Presidente del Gruppo il Dott.Camillo Di Carlo.
La raccolta di materiale musivo non si fermò e da allora è una continua ricerca di materiale storico che dura ancora ai giorni nostri. Nell'ambito del Museo del Mare si catalizzarono numerose iniziative culturali.
Nel frattempo il Castello Reale era passato dal Demanio Militare a quello Civile e fummo costretti a liberare le sale adibite a museo e Sede; il Comune di Venaria Reale ci aiutò concedendoci l'utilizzo di due vecchie strutture scolastiche a Savonera per immagazzinare il materiale musivo. Immagazzinammo quello che potemmo, molto materiale, il più pregiato venne custodito a casa da molti Soci; nel febbraio 1983 terminammo il trasloco delle moltissime opere da noi eseguite a regola d'arte ed ancora oggi visibili.
Nell'agosto 1989 l'Amministrazione Comunale della nostra Città ci assegnò l'attuale Sede Sociale e locale per il Museo del Mare che riprese immediatamente per la forte volontà dei Marinai venariesi a rivivere: ad oggi abbiamo un'affluenza media annua di 15.000 persone, di cui moltissime sono le scolaresche di ogni ordine e grado che visitano il Museo del Mare. A tal proposito è anche possibile organizzare con marinai Soci, particolarmente esperti e preparati, cicli di Conferenze inerenti la Nautica, Meteorologia, Astronomia, Navigazione, Diritto Marittimo.
Ma che cosa vi da vedere nel Museo del Mare di Venaria Reale?
Entrando nel Museo del Mare subito spicca un modello in scala 1/100 della Corazzata italiana "Regia Nave Vittorio Veneto":
particolare di questo modello di ottima fattura è che è stato costruito da ragazzi delle scuole medie sotto la guida dell'insegnate Don Giulio e donato al Museo nel 1976.
Altro modello di notevoli dimensioni è quello della Turbo Nave "Cristoforo Colombo" del peso di ql. 4.5 e donato al Museo del Mare dalla Società di Navigazione "Italia" di Genova.
Molti altri oggetti sono presenti e una ricca documentazione fotografica e video illustra poi quanto esposto .


Per visitare il Museo del Mare


Una visita sarà sempre gradita e per tutti estramamente interessante; il Museo del Mare è ubicato presso la Sede Sociale ANMI in Venaria Reale, Via A.PCCO n 24. Normalmente è aperto tutti i pomeriggi dalle ore 15,30 alle 18,30, l'ingresso è gratuito; previo appuntamento telefonico al numero 3391295371 è possibile la visita anche in altri orari.
Il curatore del Museo del Mare il marinaio Giuliano Ivancich    e-mail:   Giuliano Ivancich